Non farti fregare!

fregaturewebSmallBusiness

       Oggi vorrei parlarti di un ebook (potrai scaricarlo al link di fondo pagina) che ho letto e, direi quasi “sperimentato” sulla mia pelle: un ebook che tratta di un argomento molto particolare per tutti coloro che si interessano di promozione e marketing online e che, comunque, gestiscono o puntano a gestire un sito/blog.

       Si’ sto’ parlando del concetto di “fregature”. Cosa sono dunque le ‘fregature in rete’? Ti dico subito che non si tratta di acquisti (anche ben inteso di fishs nei casino’) effettuati in rete cui non corrisponde un’effettiva fornitura, di case da gioco (perlomeno limitiamoci a quelle autorizzate AAMS) che poi non pagano i propri creditori, di shops che non forniscono il materiale in carrello o lo forniscono difettoso.

       Sto’ parlando, in realta’, di un genere di fregature, perche’ di questo esattamente si tratta, molto piu’ diffuse ed in cui casca un sacco di gente, soprattutto appunto di quelle persone che puntano a costruirsi un marketing ed un nome nella rete o anche off-line. Insomma sto’ parlando del famoso commercio di ‘infoprodotti’ ed, in generale, di informazione.

      Tutti sanno benissimo che questo tipo di rivendita, per sua stessa natura, e’ quella che, dopo il gioco d’azzardo, va’ per la maggiore nella rete ma pochi sanno che, mentre le case da gioco e gli shops online forniscono ormai garanzie pressoche’ assolute, gli infoprodotti non forniscono alcuna garanzia. Anzi, se qualcuno e’ pratico dell’ambiente sicuramente conoscera’ la ben nota ‘cerchia-ristretta’ di Italo Cillo ossia l’universita’ dell’info-marketer vale a dire del venditore di informazioni e di servizi in rete. La stessa cerchia ristretta sbandiera spesso a 5 voci che, per diventare un buon info-marketer ossia un venditore di servizi/informazioni con ampi guadagni mensili (si parla di 1.500-2.000 euro al mese) non occorre alcunche’, solo delle informazioni di nicchia un pochino, e sottolineo, un pochino superiori alla media.

       Ora, tutti sanno che se io sono appassionata di atletica probabilmente ne so qualche cosa di piu’ di questa disciplina sportiva rispetto a chi in realta’, nel suo tempo libero non fa’ che andare a pescare… ecco allora da dove nasce l’info-prodotto: da una buona pubblicita’!! Ma la sostanza? Ossia se io vorrei essere piu’ pratica e piu’ aggiornata in fatto di atletica e mi convinco ad acquistare il tuo ebook che mi spiega tutto in merito, cosa vado poi ad acquisire tramite la tua preziosissima informazione? Te lo dico subito: NIENTE DI PIU’ E NIENTE DI MENO DI QUELLO CHE TANTO AVREI ACQUISITO ATTRAVERSO SEMPLICI RICERCHE MIRATE SENZA SPENDERE UN EURO!!! Ormai sulla rete c’e’ tutto lo ‘schibile’ possibile ed in formato gratuito. Colui/coloro che intendessero proporti informazioni ed approfondimenti a pagamento spesso e volentieri non ne sanno molto di piu’. Altra cosa ESSENZIALE e’ che spesso gli infoprodotti che circolano online sono obsoleti e tutti da aggiornare, ovviamente a carico dell’acquirente che si deve puntualmente ‘sbattere’ per capire come mai cio’ che e’ indicato nel videocorso “X” piuttosto che nel pdf “Y” non funziona… chiaro perche’ il videocorso e’ di 5-6 anni fa’ e colui che te lo propone, spesso un’affiliato (ossia una persona che guadagna una percentuale sulla rivendita dell’ebook di un altro) e ovviamente non ha mai pensato a tenerlo aggiornato ed a renderlo realmente utile o quantomeno piu’ utile di una normale ricerca su Google.

       Stesso discorso per tutti coloro che ti propongono online servizi tipo web-master, consulenze a pagamento, grafica web ecc.ecc., non escluso ovviamente posizionamento organico del tuo sito.

TUTTE FANDONIE, TUTTE COSE CHE PUOI FARTI TU AUTONOMAMENTE SENZA SPENDERE UN EURO, semplicemente prendendo, GRATUITAMENTE, le informazioni giuste dal web.

       Per questo ti consiglio di leggere questo ebook sulle fregature di sedicenti web-master e web-designer. Sicuramente non intendo, con questo articolo, sminuire delle professionalita’ o comunque screditare delle categorie di lavoratori del web ma solo mettere in guardia i potenziali clienti (tra cui ovviamente anche i gestori di shops o case da gioco e piattaforme poker online) da tutta una serie di ‘meri meccanismi pubblicitari’ che non sottendono certo alla fornitura di un servizio cosi’ ‘altamente’ professionale e unico.

       Insomma il consiglio, piuttosto accorato, che vi do’ e’ FATEVI, SINCHE’ POTETE, TUTTO DA SOLI: GRAFICA, SITO E PROMOZIONE, OLTRECHE’ POSIZIONAMENTO SEO, PERCHE’, DAVVERO, IL PIU’ DELLE VOLTE TUTTI COLORO CHE SI PROPORRANNO PER AIUTARVI SPECIE CON EBOOK E VIDEOCORSI MIRACOLOSI NON NE SANNO POI MOLTO PIU’ DI VOI O, COMUNQUE, DI QUANTO VOI, IN POCO TEMPO, POTRESTE ACQUISIRE CON RICERCHE E STUDI MIRATI IN RETE…

       Questo stesso sito, come avrete gia’ avuto modo di notare, non propone nulla a pagamento ma, in compenso, effettua una puntuale selezione dei contenuti migliori della rete in ambito marketing online e marketing del gioco.

       Un saluto a tutti i lettori abituali ed occasionali.

Ecco il vero ebook miracoloso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*

Skysa App Bar